Ultima modifica: 12 Novembre 2018
Liceo Statale "Ettore Majorana" > Articoli > Avvisi > Comunicazione di avvenuto finanziamento nell’ambito del Programma ERASMUS + KA2 partenariati strategici e invito a presentare istanza di disponibilità da parte dei docenti. Progetto”Tolerance is my Best Friend”, codice KA229-5AD6F918 _2018

Comunicazione di avvenuto finanziamento nell’ambito del Programma ERASMUS + KA2 partenariati strategici e invito a presentare istanza di disponibilità da parte dei docenti. Progetto”Tolerance is my Best Friend”, codice KA229-5AD6F918 _2018

Ai Docenti del Liceo

Agli Studenti e alle loro Famiglie

Al D.S.G.A. e al Personale ATA

Al Sito web

 

Oggetto: Comunicazione di avvenuto finanziamento nell’ambito del Programma ERASMUS + KA2 partenariati strategici e invito a presentare istanza di disponibilità da parte dei docenti. ProgettoTolerance is my Best Friend”, codice KA229-5AD6F918 _2018

   Si comunica che questo Istituto è beneficiario di un finanziamento nell’ambito del Programma dell’Unione Europea Erasmus plus KA2, Annualità 2018 in relazione al progetto Tolerance is my Best Friend”, codice KA229-5AD6F918_2018.

Di seguito l’abstract del progetto di scambio di buone pratiche recentemente fornito dal docente coordinatore della scuola polacca capofila che descrive le scuole partner e l’alta valenza innovativa del progetto strategica per il nostro Istituto e per i nostri studenti.

Project Summary English Version

Intolerance is the problem faced in recent years more and more, especially among young generation. The analysis of our schools’ syllabuses led us to the conclusion that not enough attention is paid to that issue. On the other side some teachers took actions and tried to make their students more aware by involving them in other schools’ projects.

To have the better view of the situation in partner schools, we made a survey on tolerance as our needs analysis. The results were surprising. It turned out that students accept disabled people because they can see them in everyday situations (this is true about schools in Poland, Italy and Romania). As far as racial, cultural differences , appearance, color of skin, religion and financial situation are concerned the problem is much bigger. That is why we want to show our students that differences as mentioned above are not the ones which make people worse. We would like to realize that their peers living far away from them listen to the same music, spend their free time in the same way and the same values are important for them. We hope to start the dialogue by our students experiencing the project activities, making new friends. The dialogue will make our students more open minded, tolerant, eager to cooperate and free of stereotypes connecting with refugees, handicapped, poor or any other people who are different from them. Joint action will be good chance to improve linguistic and IT skills of project participants. Moreover good practices will be exchanged. Successful in the area of project students , especially those with financial needs, will be encouraged to continue their education to have a good position in future job market.

Also local communities will be affected by being involved in project activities on all stages,

thanks to local media and non-profit organizations operating in the partner schools neighborhood.

Partner Schools

  • Szkola Podstawowa nr 26 im. Armii “Lodz” / Poland
  • Scoala Gimnaziala Vasile Carlova /Romania
  • Ukmerges r. Siesiku gimnazija /Lithuania
  • Liceo Statale Ettore Majorana / Italy

La prima mobilità dei docenti, cd. Transnational Meeting, è prevista nella città di Lodz per un totale 2 giorni (29/11/2018-30/11/2018)

Considerati i tempi brevi per addivenire alla condivisione in seno al Collegio di detta progettualità e che per la realizzazione delle azioni progettuali del progetto ERASMUS+ KA2 pare necessario procedere alla presente comunicazione anche ai fini della debita pubblicizzazione alla comunità scolastica di questo Istituto della prestigiosa opportunità formativa da ascriversi nell’alveo delle azioni di internazionalizzazione del curriculo degli studenti.

Considerato, altresì che è necessario reperire e selezionare personale docente che si renda disponibile a guidare gli studenti nella realizzazione delle attività in esso previste, si ritiene opportuno sollecitare i docenti interessati a presentare istanza di disponibilità a far parte del team di figure professionali che guideranno gli studenti che saranno selezionati per la realizzazione delle attività progettuali.

Considerata, infine, la preziosa opportunità formativa e di arricchimento del curriculum studiorum derivante, sia per i docenti che per gli studenti di questo Istituto, da detta progettualità internazionale, si ritiene congruo sensibilizzare le SS. LL. in indirizzo, qualora interessate, a presentare istanza di disponibilità in qualità di esperto interno e/o a far parte del team progettuale, secondo le modalità sotto descritte.

Sono considerati titoli preferenziali in caso di eccedenza di disponibilità da parte dei docenti:

  • Ottima conoscenza della lingua inglese e/o impegno del/i docenti nell’insegnamento nei percorsi disciplinari e interdisciplinari condotti in lingua inglese con metodologia CLIL;
  • Esperienze nell’organizzazione e gestione di progetti di scambio linguistico- culturale e nei partenariati con una pluralità di scuole estere;

Modalità di presentazione delle istanze

Tutti i docenti interessati in qualità di esperto interno e/o a far parte del team progettuale, possono produrre domanda, da indirizzare allo scrivente Ufficio brevi manu, c/o l’Ufficio di segreteria, o all’indirizzo di posta elettronica della scuola, entro il termine del 19/11/2018 ore 12.00, per consentire al Collegio di individuare, anche secondo una criteriologia che vorrà eventualmente deliberare, il docente responsabile dell’organizzazione e del coordinamento didattico del progetto, Prof.ssa Cantone Giovanna e del team dei docenti che la affiancheranno.

L’esperto interno avrà la responsabilità dell’organizzazione e del coordinamento didattico del progetto e sarà coadiuvato in questo dai docenti Referenti Erasmus+.

La domanda dovrà essere corredata di:curriculum vitae et studiorum in formato europeo sull’attività scientifica e/o professionale svolta, titoli culturali ed eventuali pubblicazioni, oppure attestazione atta a comprovare idonea competenza nel settore specifico del progetto.

Gli aspiranti dovranno indicare nella domanda (pena l’esclusione):

  1. cognome e nome
  2. luogo e data di nascita
  3. codice fiscale
  4. residenza con l’indicazione della via, numero civico e c.a.p.
  5. cittadinanza
  6. domicilio eletto ai fini della selezione

L’incarico sarà conferito anche in presenza di una sola istanza.

I Docenti selezionati dovranno dichiarare la disponibilità ad effettuare i viaggi previsti dal progetto.

Il presente avviso viene reso pubblico mediante affissione all’Albo dell’Istituto.

Il Dirigente Scolastico

Dott.ssa Carmela Maccarrone

Firma autografa omessa ai sensi dell’art. 3 d.lgs. 39/1993

Bando_Erasmus_KA2_Tolerance

Allegati




Accessibility